Parrocchia di Campo

La nostra parrocchia ormai non ha più limiti: adesso sbarca anche sul web!!!
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 liturgia della parola 19 settembre 2008

Andare in basso 
AutoreMessaggio
sara



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.02.08
Età : 38
Località : campo

MessaggioTitolo: liturgia della parola 19 settembre 2008   Ven Set 19, 2008 2:28 pm

19 settembre 2008
Venerdì
S. Gennaro - XXIV tempo ordinario (A) - IV

VANGELO (Lc 8,1-3)

C'erano con lui alcune donne che lo assistevano con i loro beni.
+ Dal Vangelo secondo Luca
In quel tempo, Gesù se ne andava per le città e i villaggi, predicando e annunziando la buona novella del regno di Dio.
C'erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria di Magdala, dalla quale erano usciti sette demoni, Giovanna, moglie di Cusa, amministratore di Erode, Susanna e molte altre, che li assistevano con i loro beni.
Parola del Signore.

OMELIA
"Il cristiano, testimone della risurrezione": ecco il titolo che potremmo dare a questo breve brano di Luca. La risurrezione è infatti la vita di Dio nel cuore dell'uomo, che lo deve portare alla sua completa trasformazione, fino al giorno in cui i nostri corpi diverranno simili al suo, come dice san Paolo. Ma questo passaggio alla vita di Dio nell'uomo è già operante in noi. Gesù per le strade di paesi e città annuncia il lieto messaggio del regno di Dio nel cuore dell'uomo. E, rischiando di provocare sorpresa, non esita a farsi accompagnare da donne, e precisamente da donne che erano state guarite dal peccato. Le avevano viste possedute da spiriti malvagi; ecco che Cristo le ha ormai liberate. Così partecipano ora alla vita di libertà e di gioia in Cristo, vita che Cristo può estendere a chiunque si unisca a lui nella fede e nell'amore. Queste donne sono già testimoni della risurrezione, della vita nuova. Testimoniano che la parola di Gesù è una realtà, che il regno è già presente, che è possibile all'uomo.
Io le vedo risplendere della gioia che Dio pone nel cuore dell'uomo quando lo fa vivere della sua vita. Accompagnare Gesù Cristo, testimoniare la sua parola di vita, grazie alla gioia dell'uomo liberato, che ognuno di noi è.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
liturgia della parola 19 settembre 2008
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Recepimento direttiva 2008/98/CE
» STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE - prof. Porro
» errore nella compilazione della dichiarazione Mud
» Pedagogia e didattica della comunicazione visiva
» IV Convegno "Didattica della Psicologia"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Parrocchia di Campo :: Liturgia della Parola :: Dal Vangelo - per riflettere-
Vai verso: