Parrocchia di Campo

La nostra parrocchia ormai non ha più limiti: adesso sbarca anche sul web!!!
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 il vescovo cita Jovanotti nell' omelia

Andare in basso 
AutoreMessaggio
sara



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.02.08
Età : 38
Località : campo

MessaggioTitolo: il vescovo cita Jovanotti nell' omelia   Lun Ott 06, 2008 10:08 pm

Livorno Monsignor Giusti alla Messa sul lungomare celebrata di fronte a 200 ragazzi: «Come dice anche il rap...»
«Vale solo l' amore»: il vescovo cita Jovanotti nell' omelia.

LIVORNO - I Vangeli sopra ogni cosa. Parola del Signore. Però anche le strade della «buona novella» sono infinite e i messaggi atipici e profani a volte penetrano nel cuore dei fedeli come gli insegnamenti di santi e di beati. Accade così che, durante l' omelia, monsignor Simone Giusti, 52 anni, vescovo di Livorno, decida di citare la frase di una canzone di Jovanotti: «Salvami». «Come dice anche una canzone rap solo l' amore salva, la vita ci insegna che vale solo l' amore», dice il prelato. Miracolo. I fedeli, circa duecento ragazzi che domenica sera partecipano a una messa all' aperto sul lungomare davanti alla Terrazza Mascagni, ascoltano e sorridono, nonostante un ventaccio gelido che fa battere i denti, annebbia la mente e farebbe scappare pure i santi. E si entusiasmano pure per questo vescovo così moderno. Che, durante la benedizione scherza sul freddo, e chiude la liturgia con un inconsueto «andate in pace e copritevi». Sopra l' abito talare verde con paramenti oro monsignore si annoda pure una maglietta rossa che gli hanno appena donato i ragazzi di una onlus e da lontano sembra quasi un ultrà della squadra di calcio. Proprio lui, primo vescovo pisano della storia di Livorno e protagonista, appena nominato dal Papa, di un allegro e irriverente sommario del Vernacoliere, il foglio satirico della città: «Lo spregio del Papa: vescovo pisano a Livorno. La città si ribella: piuttosto si diventa mussulmani, tumulti e barricate dappertutto». Solo ironia, naturalmente. Perché monsignor Giusti, una laurea in architettura, progettista di chiese e edifici religiosi, ha iniziato a far innamorare la città, da sempre comunista, anarchica e con la più alta concentrazione di massoni d' Italia. L' altra sera, durante la messa con citazione «rap», il vescovo ha anche ammonito i ragazzi ad essere meno consumisti. «Dunque non vi dico di dar retta al vescovo, ma di ascoltare l' amore che il Signore vi ha messo nel cuore - ha detto il vescovo -. Perché in un mondo pieno di cibo, vestiti e benessere, è solo l' amore a farci palpitare». Proprio come nella canzone di Jovanotti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
il vescovo cita Jovanotti nell' omelia
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il ruolo delle TIC nell'integrazione di alunni disabili
» LE DONNE NELL'EUROPA MODERNA di M. E. Wiesner
» Storia dell'editoria nell'Italia contemporanea
» sede legale/ variazione
» VENDO UN SACCO DI LIBRI!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Parrocchia di Campo :: Gruppo Giovanissimi :: Dalla parte degli animatori-
Vai verso: